13ª Rotta del Vino e dell’Olio

Cavalli più veloci, tra mare e terra

Author: Marco Longhini - Published: 2019-10-10 18:42:21



Quando mi hanno detto che 20 fra i migliori Chef della Toscana, abbinati per sorteggio ciascuno ad un Franciacorta e ad un frantoio di provenienza nazionale e di altissimo livello, si sarebbero cimentati nel cucinare a bordo delle imbarcazioni in regata, beh, stentavo a crederlo. Provateci voi a farlo, fra onde e rollio. Però poi, quando mi hanno avvertito che avrei passato anche parte della giornata nei lussuosi interni di una strepitosa Rolls Royce Cullinan, oltretutto insieme a Serena Magnanensi (Madrina d’eccezione di Autoexclusive), ammetto che ho vacillato. Invece allo Yacht Club Cala de’ Medici, complici due giorni dal meteo perfetto, tutto è diventato realtà e al Porto turistico di Rosignano Solvay anche questa 13ª Rotta del Vino e dell’Olio si è conclusa rivelandosi un grande successo. Una regata unica, nel suo genere, chiede necessariamente l’abbinamento a brand di lusso e auto esclusive, in target con quelle che sono le imbarcazioni dei partecipanti. Così, per gli amanti del settore automotive (appassionati e collezionisti) il collegamento fra il “popolo del mare” ed il “popolo di terra” è avvenuto (anche) attraverso le splendide vetture dell’Autoexclusive & Limo’srent (che gestisce anche la vendita di imbarcazioni, attività di Remarketing e charter nautico) sponsor della manifestazione, che ha esposto alcune delle sue prestigiose auto, moderne e d’epoca, scelte direttamente dalla sua sede di Pistoia. Grazie all’esperienza venticinquennale del suo titolare, Antonio Cerella, e della passione autentica del suo staff si è creato una sorta di Club esclusivo nel locale sottostante al ristorante Volvèr, dove molti appassionati, alcuni clienti e qualche addetto ai lavori hanno potuto dare sfogo alle loro curiosità sulle vetture esposte. Tra i marchi presenti, Jaguar, Aston Martin, Bentley, Corvette, Porsche, Rolls Royce. Come sempre, la domanda più gettonata è stata, oltre al prezzo, quella relativa ai numero di “cavalli” che, permette di identificare l’effettiva potenza di un qualsiasi tipo di motore. James Watt è stato il primo ad utilizzare il Cavallo Vapore britannico per indicare la potenza del suo motore, che andava a sostituire la trazione animale (i cavalli appunto). Quindi è stato quasi fisiologico che si sia chiamato proprio così, “Cavalli più veloci”, l’esclusivo Club riservato ai clienti più affezionati di Autoexclusive cui, con onore, anche io detengo l’iscrizione n. 360. I soci hanno diritto di partecipare a tutti gli eventi legati al mondo dell’auto ed alla condivisione, tra le varie generazioni, della passione per vetture di prestigio, d’epoca e moderne. Interessanti e di sicuro coinvolgimento anche i due talk show, uno il sabato e uno la domenica, dedicati alla cultura dell’auto e, in modo particolare, al mondo delle supercar e dei suoi utilizzatori. Qui, insieme a Serena e in qualità di Direttore del Lifersblog.com, abbiamo mostrato i numerosi pregi delle indiscusse protagoniste dell’evento: la Rolls Royce Cullinan e la Porsche 991 Speedster. La prima rappresenta il SUV full-size più lussuoso al mondo ed è perfetta per un utilizzatore che cerca esclusività, lusso e comodità di viaggio. Ha un motore V12 bi-turbo, con 6.749 cm³ di cilindrata e 571 CV di potenza. Ma al di la delle sue prestazioni impressionanti per un peso non certo piuma (0 a 100 km/h in 5,2 secondi), sono gli stessi livelli di comfort, prestigio e finitura delle berline Ghost e Phantom che saltano subito all’occhio, incluso il sistema di apertura delle portiere ad armadio. Insomma, se il suo nome è lo stesso del più grande diamante grezzo mai trovato al mondo, beh, ci sarà un perché. Per un cliente, invece, che (pur non rinunciando all’esclusività) punta decisamente più sul lato sportivo e sul piacere di guida, abbiamo presentato la Porsche Speedster, che celebra la serie 991 con un ultimo modello, raffinato e ricco di fascino, destinato a restare nella storia e ad acquistare valore nel tempo. Solo 1.948 pezzi al mondo (guarda caso come la data in cui entrò ufficialmente in produzione la prima automobile realizzata da Porsche: la 356, appunto, Speedster). Capote e cambio manuale, lo stesso propulsore già utilizzato sulla 911 GT3 (un 4.0 litri 6 cilindri boxer, rigorosamente aspirato, da 510 CV) ma completamento rivisto e il piacere di trovarsi seduto su un pezzo raro dell’industria automobilistica moderna. Così, mentre scopro che a vincere la gara gastronomica dei cuochi amatoriali, ovvero gli armatori delle imbarcazioni e i loro equipaggi, sono stati i “Maccheroncino Ahio’” e che gli “Spaghetti freddi al pomodoro, olio extra vergine e noce moscata” si sono aggiudicati, invece, quella degli Chef, per giunta stellati, capisco che questa Rotta del Vino e dell’Olio è stata un gran successo ed ha unito la parte a mare a quella a terra con un lavoro di squadra diretto a regola d’arte. E, ancora una volta, sono certo che l’Autoexclusive & Limo’srent riuscirà a trasformare in realtà i sogni di molti appassionati.

Articles Archive

Latest Articles

Le supercar più attese del 2020

Inutile che cerchiate, in giro per il web, tra le auto 2020 maggiormente attese ci troverete (soprattutto) utilitarie e novità elettriche. Quindi, noi che amiamo ancora (come i nostri clienti) le SUPERCAR ci siamo stilati una classifica personale e queste sono alcune delle anticipazioni che ci faranno battere il cuore.

Porsche 991 GT3 RS: La 911 DEFINITIVA?

Oggi sono al volante della Porsche 991 GT3 RS degli amici di Auto Exclusive e mi chiedo, è la GT3 RS la 911 definitiva da comprare? (By Marchettino 14 apr 2018)

La nuova Lamborghini Huracán Performante

Portatrice del vero DNA Lamborghini

La nuova 911 Turbo S Exclusive Series

Più potente, ricercata e singolare

Google Map

Our Address

Autoexclusive & Limo's Rent
Via Traversa della Vergine n.20
51100 Pistoia

Tel: 0039 0573/994291 - 0573/994184 - 0573/977561
Fax: +39 0573 503808

E-mail: info@autoexclusive.it