Lamborghini Asterion

Una Lamborghini chiaramente diversa, caratterizzata da un design inedito, inatteso e sensuale, in linea con le caratteristiche tecniche della vettura ma al tempo stesso fedele alla filosofia del marchio.

Autore: Marco Longhini - Pubblicato: 2014-10-07 16:16:34

Con la Asterion, nasce il concetto dell'hyper-cruiser: l'eleganza si unisce all'esperienza di guida seduttiva tipica di una Lamborghini, in una vettura che alla potenza del motore affianca la sostenibilità garantita dalla tecnologia ibrida, grazie anche alla leggerezza del telaio in fibra di carbonio.

La Lamborghini Asterion si ispira a una leggenda: Asterion è infatti il vero nome del mitico Minotauro, figura mitica metà uomo e metà toro, che simbolicamente rappresenta la perfetta fusione tra intelletto e istinto. Inconfondibilmente Lamborghini, è una concept car che ospita un gruppo motopropulsore con tecnologia ibrida Plug-in disegnato secondo gli obiettivi Lamborghini: la nuova vettura rappresenta infatti una soluzione per ridurre in modo significativo le emissioni di CO2 utilizzando le tecnologie disponibili al giorno d'oggi; al tempo stesso, però, offre guidabilità e reattività senza pari, cui si aggiunge una potenza superiore, un'autonomia eccezionale di ben 50 km in modalità puramente elettrica. Il consumo di carburante è di soli 4,12 l/100 km nel ciclo combinato (NDEC), mentre il peso del sistema ibrido è di 250 kg. Uno degli obiettivi principali della Asterion, la riduzione delle emissioni di CO2, è raggiunto brillantemente con un valore certificato di 98 g/km, il tutto senza intaccare minimamente l'esperienza di guida, coinvolgente e altamente emozionale.

La Asterion è costruita intorno a una monoscocca interamente realizzata in fibra di carbonio, con il motore V10 FSI da 5,2 litri montato longitudinalmente in posizione centrale, come nelle super sportive Lamborghini. La trasmissione a sette rapporti e doppia frizione, capace di garantire cambiate fulminee, è montata dietro il motore in una configurazione transaxle che si rivela fondamentale per l'architettura del veicolo. Le potenti batterie al litio sono infatti collocate lungo il tunnel centrale, nell'area che normalmente sarebbe riservata alla trasmissione: questo permette un miglior bilanciamento della vettura, oltre a proteggere le batterie in caso di impatto laterale. L'architettura ibrida della Asterion consiste di tre unità elettriche: un motore/generatore che funge anche da motorino d'avviamento (ISG) è piazzato tra il V10 e il cambio a doppia frizione, e ad esso si uniscono due motori elettrici posizionati sull'asse anteriore. Alimentati direttamente dall'ISG, questi motori sono dotati di una funzione di distribuzione della coppia (Torque Vectoring). Questa configurazione permette due modalità di guida differenti: in modalità ibrida il motore termico viene combinato alle tre unità elettriche andando a garantire una trazione integrale permanente in modo completamente indipendente dallo stato di carica della batteria. In modalità elettrica "pura", invece, la spinta è garantita solo dai due motori anteriori. Collocato longitudinalmente e in posizione centrale, il V10 aspirato da 5,2 litri eroga una potenza massima di 449 kW (610 CV) e 560 Nm di coppia. Unito ai tre motori elettrici che garantiscono ulteriori 220 kW (300 CV) porta la potenza totale in modalità ibrida a 669 kW (910 CV). L'azione combinata dei due sistemi di propulsione si traduce in una dinamica eccezionale: l'accelerazione da 0 a 100 km/h viene infatti completata in 3 secondi netti, con una velocità massima (in configurazione ibrida) che tocca i 320 km/h; pensate che la Asterion LPI 910-4 riesce a raggiungere i 125 km/h quando è spinta dai soli motori elettrici. Ancora più impressionante è l'autonomia in modalità elettrica nella guida cittadina, 50 km che mettono la Asterion al top fra le super sportive ibride.

Archivio Articoli

Ultimi articoli

Porsche 991 GT3 RS: La 911 DEFINITIVA?

Oggi sono al volante della Porsche 991 GT3 RS degli amici di Auto Exclusive e mi chiedo, è la GT3 RS la 911 definitiva da comprare? (By Marchettino 14 apr 2018)

La nuova Lamborghini Huracán Performante

Portatrice del vero DNA Lamborghini

La nuova 911 Turbo S Exclusive Series

Più potente, ricercata e singolare

Mercedes Benz G 500 4x4²

Solo Classe G può essere meglio di Classe G

Google Map

Nostro Indirizzo

Autoexclusive & Limo's Rent
Via Traversa della Vergine n.20
51100 Pistoia

Tel: 0039 0573/994291 - 0573/994184 - 0573/977561
Fax: +39 0573 503808

E-mail: info@autoexclusive.it