Ford Mustang Shelby GT350: il ritorno del mito

Autore: Marco Longhini - Pubblicato: 2014-12-03 17:06:34

La prima Shelby GT350, nata nel 1965, ha dato inizio a una lunga tradizione che da quasi 50 anni porta a nuovi traguardi il rapporto tra Mustang e prestazioni.
La nuova Mustang Shelby GT350 (che Ford ha svelato, in occasione del Salone di Los Angeles 2014) è dotata del più potente motore aspirato Ford di produzione ed è un’ auto ad alte prestazioni senza concorrenti: un’ icona pronta ad affrontare le strade più impegnative e le sfide dei circuiti di tutto il mondo, pur rimanendo fedele a uno dei principi istituiti da Carroll Shelby: trasformare un’ auto adatta a essere guidata tutti i giorni in una dominatrice della strada. La piattaforma della nuova Mustang di 6a generazione, sulla base della quale è stata sviluppata la nuova GT350, ha una rigidità torsionale superiore del 28% rispetto alla generazione precedente, mantenendo la coerenza delle geometrie delle sospensioni anche alle massime sollecitazioni.

La GT350 presenta elementi in fibra di carbonio come la barra duomi, una carreggiata anteriore allargata e un assetto ribassato di 2 pollici ed è dotata di una massa non sospesa ridotta, che incrementa la velocità nei cambi di direzione anche ad andature sostenute. Per garantire bilanciamento, compattezza ed equilibrio anche in queste condizioni, gli ingegneri Ford hanno rivisto l’ impianto frenante implementando dischi anteriori da 394 millimetri con pinze Brembo a 6 pistoncini, e dischi posteriori da 380 millimetri, con pinze a 4 pistoncini.

La massima reattività è garantita anche dagli ammortizzatori MagneRide a controllo elettronico continuo. I cerchi da 19” della GT350 sono in alluminio a elevata rigidità e ospitano gomme Michelin Pilot Super Sport, di una larghezza di 10,5” per le gomme anteriori e 11,0” per le posteriori, sviluppate su misura per garantire il miglior grip su strada e in pista.

Il tetto in alluminio è più basso e curvo rispetto a quello della nuova Mustang di serie, per ridurre ulteriormente il carico aerodinamico. Lo splitter anteriore, più aggressivo e l’ ampio diffusore posteriore sono stati riprogettati per offrire la massima tenuta in pista e la massima spinta dei flussi d’ aria dall’ alto verso il basso, soprattutto alle alte velocità. Il cofano aerodinamico è dotato di prese d’ aria che facilitano il raffreddamento del motore, mentre un piccolo spoiler a palpebra massimizza il controllo del posteriore senza incrementare il carico aerodinamico.

Anche gli interni sono stati progettati per accompagnare il guidatore nella guida tra i cordoli e tra le curve più impegnative, a partire dal nuovo volante piatto ‘flat bottom’ , più comodo per l’ ingresso e l’ uscita dall’ auto e più ergonomico in pista. I sedili Recaro forniscono il sostegno laterale necessario a percorrere curve strette ad alte velocità, mentre sono stati ridotti gli elementi cromati e lucidi, per evitare riflessi che potrebbero distrarre il pilota.

I controlli elettronici e gli strumenti sono stati rivisti per adeguarsi alla maggiore potenza della Mustang Shelby GT350 e la personalizzazione della risposta permette di selezionare 5 modalità che modificano il comportamento di ABS, controllo di stabilità, controllo della trazione, servosterzo, mappatura dell’ acceleratore, ammortizzatori e scarico.

Il nuovo propulsore da 5,2 litri è il primo V8 Ford ad avvalersi di un albero a gomiti con design ‘flat plane’, un design normalmente adottato solo da auto destinate alle corse e dalle supersportive europee. Il risultato è il motore Ford di produzione più potente di sempre, con più di 500 cavalli e oltre 540 Nm di coppia, erogata con una curva straordinariamente piatta. Le prestazioni sono ulteriormente esaltate dal cambio manuale ultraleggero e dal differenziale Torsen a slittamento limitato, che migliora il grip tra i cordoli e in accelerazione.

“Questa interpretazione americana del V8 flat-plane, la cubatura di 5,2 litri e i 4 scarichi separati producono un sound di cui sarà difficile non innamorarsi”, ha aggiunto Hameedi, ingegnere capo, Global Performance Vehicles, di Ford.
La Ford Mustang Shelby GT350 sarà inizialmente disponibile solo in Nord America, dove si aggiungerà alla gamma della nuova Mustang. Ford valuterà in futuro la possibilità di portarla in ulteriori mercati globali. In Europa la nuova Mustang arriverà per la prima volta dopo 50 anni nelle versioni ‘fastback’  e ‘convertible’ , con il motore EcoBoost® 2.3 da 314 cavalli e con un V8 5.0 da 418 cavalli. 

Archivio Articoli

Ultimi articoli

Porsche 991 GT3 RS: La 911 DEFINITIVA?

Oggi sono al volante della Porsche 991 GT3 RS degli amici di Auto Exclusive e mi chiedo, è la GT3 RS la 911 definitiva da comprare? (By Marchettino 14 apr 2018)

La nuova Lamborghini Huracán Performante

Portatrice del vero DNA Lamborghini

La nuova 911 Turbo S Exclusive Series

Più potente, ricercata e singolare

Mercedes Benz G 500 4x4²

Solo Classe G può essere meglio di Classe G

Google Map

Nostro Indirizzo

Autoexclusive & Limo's Rent
Via Traversa della Vergine n.20
51100 Pistoia

Tel: 0039 0573/994291 - 0573/994184 - 0573/977561
Fax: +39 0573 503808

E-mail: info@autoexclusive.it